REGGIO CALABRIA. Presieduta dal prefetto Michele di Bari, si è tenuta nella mattinata odierna una riunione presso il Palazzo del Governo per affrontare le problematiche occupazionali dei lavoratori dello scalo aeroportuale “Tito Minniti”.

All’incontro hanno partecipato i curatori fallimentari, i rappresentanti dell‘Ispettorato territoriale del Lavoro e delle sigle sindacali Filt Cgil e Uilt.

In apertura, il Prefetto ha evidenziato che lo scopo della riunione è quello di vagliare possibili soluzioni condivise, tali da contemperare le esigenze di natura economico-finanziaria della curatela con la salvaguardia dei livelli occupazionali, nel rispetto della normativa vigente.

A conclusione dell’incontro si è convenuto che la curatela, con il supporto tecnico dell’Ispettorato territoriale del lavoro, proporrà un quesito al Ministero del Lavoro in merito alla possibilità di fare ulteriore ricorso agli ammortizzatori sociali.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...