PIZZO CALABRO (VV). Ieri, due pattuglie, una del Servizio operativo della Guardia costiera di Vibo Valentia e una del locale Ufficio marittimo di Pizzo, impegnate in attività di controllo sull’abusivismo edilizio e demaniale, giunte in località Marina, hanno controllato un esercizio commerciale della zona.

Dall’esito di approfondimenti investigativi, gli uomini della Guardia costiera hanno accertato che l’immobile ricadeva interamente su suolo demaniale marittimo senza che il proprietario, avesse ottenuto la prevista concessione demaniale nonché le autorizzazioni previste in materia urbanistica.

E’ stato, pertanto, contestato il reato di occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo e sequestrata l’intera area per un totale di circa 420 mq, all’interno della quale ricade il manufatto in cemento e una veranda in legno lamellare.

Il responsabile è stato, quindi, denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia per la violazione al Codice della Navigazione.

I controlli della Guardia costiera a tutela del bene pubblico proseguono incessanti per evitare che cittadini possano essere danneggiati da comportamenti illegali che agevolano economicamente chi decide arbitrariamente di violare le regole.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...