FEROLETO DELLA CHIESA. Nella frazione Plaesano, i carabinieri della locale Stazione coadiuvati dal personale tecnico specializzato dell’Enel, hanno deferito in stato di libertà, R. D., 65 anni, del luogo.
L’accusa è furto aggravato.
A seguito di verifica di una cabina elettrica per l’illuminazione del centro cittadino, è stato riscontrato un allaccio abusivo e diretto alla rete pubblica con conseguente prelievo fraudolento di energia elettrica, non soggetta ad alcun tipo di conteggio della fornitura.

GIFFONE. I carabinieri della Stazione di Galatro hanno tratto in arresto A. M., 50 anni, del posto, per i reati di rapina aggravata e lesioni personali aggravate.
L’arresto è stato compiuto in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Tivoli (Roma).
L’uomo, infatti, deve scontare la pena di 3 anni, 11 mesi e 28 giorni di reclusione poiché riconosciuto colpevole dei fatti accertati  a Sant’Angelo Romano  nel maggio del 2008.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...