Antonio Falcone, Luigi Lettieri, Michela Boccuti
CROPALATI (CS). L’amministrazione guidata da Luigi Lettieri cambia volto. L’1 marzo scorso al Comune si è insediata la nuova giunta.

Il vicesindaco e assessore Achiropita Ruperto e l’assessore Francesco Marino, a seguito di un accordo politico, hanno lasciato le loro cariche con l’idea di fare spazio a nuove esperienze amministrative.

A prendere il loro posto nella squadra di governo cittadino sono stati due consiglieri di maggioranza: Antonio Falcone, neo vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, allo Sport e al Servizio Cimiteriale, e Michela Boccuti, assessore alla Pubblica Istruzione, alla Cultura e al Personale.

«È stata una giunta dinamica e operativa quella che finora mi ha affiancato. – ha commentato il sindaco Lettieri - Ruperto e Marino in questi due anni e mezzo hanno dimostrato competenza ed estrema professionalità.
Il loro lavoro e la loro dedizione sono stati preziosi per Cropalati.
Voglio ringraziarli – ha continuato – per il percorso che insieme abbiamo fatto e per la disponibilità che hanno dato ad affiancare la nuova giunta.
Siamo convinti, tutti e cinque, che questa scelta possa essere utile a far maturare nuove e altrettanto significative esperienze amministrative».

Il capitolo che si è appena aperto, a quanto pare, non romperà il collegamento con il passato.
I nuovi insediati fanno sapere di essere intenzionati a lavorare anche per continuare il lavoro che Ruperto e Marino avevano iniziato.

«La nomina in giunta – ha detto Falcone, che sarà il nuovo vicesindaco – mi riempie di gioia e allo stesso tempo mi carica di responsabilità.
Sono consapevole dell’ottimo lavoro fatto da chi mi ha preceduto.
Per questo il mio auspicio è quello di continuare sulla strada già intrapresa, anche con l’apporto e con il contributo degli assessori uscenti, per consolidare quanto fatto finora e per perseguire con umiltà e impegno nuovi obiettivi.
Ringrazio il sindaco Lettieri per la fiducia che ha riposto in me: con la nomina a vicesindaco, ha dimostrato di credere molto nelle potenzialità e nella forza propulsiva di noi giovani».
Achiropita Ruperto e Antonio Falcone
Sulla stessa linea anche le parole del nuovo assessore Boccuti, che ha dichiarato: «Ruperto ha dato il via a opere importanti, che seguirò con responsabilità e determinazione. Le due promesse che in questo momento mi sento di fare sono quella che mi impegnerò in modo incondizionato nel portare avanti il progetto politico di Cropalati Bene Comune e quella che ci sarà da parte mia la massima disponibilità nei confronti di Cropalati e dei miei concittadini».

E la testimonianza che sia reale l’intenzione di continuare a collaborare, –  in una sorta di ‘giunta a cinque’ – si può dedurre proprio dalle parole dei due assessori uscenti.
«Ringrazio il Primo Cittadino per la fiducia che mi accordato e Achiropita Ruperto per essere stata un’ottima compagna di viaggio. – ha detto Francesco Marino – Questo passaggio di testimone non cambia nulla rispetto agli obiettivi e al progetto politico messo in piedi fino a qui.

Anzi, vuole essere una testimonianza del fatto che le idee e i progetti contano più dei singoli interpreti».

Ruperto, nell’augurare buon lavoro a Falcone e a Boccuti, ha fatto sapere di essere certa che «i neo assessori porteranno a compimento quanto già avviato e arricchiranno di nuove proposte il percorso amministrativo.
Si tratta – ha aggiunto – della seconda fase del nostro impegno per il Bene Comune di Cropalati.
Ci alterniamo in una staffetta programmata che ha soprattutto lo scopo di far maturare esperienze amministrative al servizio della comunità.
Voglio ringraziare – ha concluso – il sindaco Lettieri, per la fiducia che ha riposto in me, e Francesco Marino, con il quale ho condiviso questa straordinaria esperienza».

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...