» » » » » » » » » » MARATEA. Trovati i due pescatori dispersi, uno è morto

MARATEA (PZ). I mezzi aeronavali della Guardia costiera sono stati impegnati in operazioni di ricerca e soccorso di due giovani calabresi dispersi in mare nelle acque antistanti il centro turistico potentino.

Nella serata di ieri i familiari hanno segnalato alla Guardia costiera il mancato rientro di due pescatori sportivi, rispettivamente di 19 e 29 anni, usciti in mare a bordo di una piccola imbarcazione da Tortora. Immediatamente sono state avviate le operazioni di ricerca pur in presenza di condizioni meteomarine non favorevoli.

Le operazioni sono state effettuate sotto il coordinamento del Reparto operativo della Direzione marittima di Reggio Calabria, in una vasta area al largo delle coste di Maratea, con l’impiego di 6 mezzi aeronavali della Guardia costiera, tra cui il pattugliatore CP904 “Fiorillo” e 2 due elicotteri AW-139 “Nemo”.

Intorno alle ore 11.15 al largo di Praia a Mare è stato ritrovato il ventinovenne, in stato di shock, aggrappato alla propria imbarcazione capovolta ed è stato ricoverato all'ospedale di Lagonegro (Potenza).

L’altro disperso è stato rinvenuto alle ore 14.40 dalla motovedetta CP 851, privo di vita.

La causa dell’incidente potrebbe essere riconducibile al peggioramento improvviso delle condizioni meteo-marine che hanno interessato la zona durante le ore notturne.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...