» » » » » » » » » » » » » MELITO PORTO SALVO. La Polstrada intercetta un’auto con a bordo un’ingente quantità di gioielli: denunciati due rumeni

MELITO PORTO SALVO. Ieri, un equipaggio della Polizia Stradale, impegnato nello svolgimento di un posto di controllo lungo la Statale 106, ha notato un’autovettura con targa rumena che, alla vista della Polizia, ha svoltato repentinamente in una strada adiacente per eludere il possibile controllo.

La manovra, compiuta con chiaro intento di far perdere le tracce, ha insospettito gli agenti che, immediatamente, si sono posti all’inseguimento dell’autovettura.

Dopo pochi minuti, gli operatori sono riusciti a bloccare l’auto con a bordo due cittadini rumeni di 31 e 23 anni.

La conseguente perquisizione ha consentito di rinvenire, all’interno dell’auto, una cospicua quantità di gioielli e altri oggetti di incerta provenienza.

Gli ulteriori e più accurati accertamenti hanno permesso di risalire alla vittima del furto, un uomo residente nel comune di Ardore.

I due cittadini rumeni sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria per il reato di ricettazione. Sono tutt’ora in corso le attività di indagine volte alla ricerca di eventuali complici.

L’operazione si inquadra nell’ambito dei servizi disposti dal Compartimento di Polizia Stradale di Catanzaro e dal dirigente la Sezione Polizia Stradale di Reggio Calabria, in perfetta sinergia con i dispositivi indicati dal questore della Provincia, Raffaele Grassi, per un capillare ed attento controllo del territorio, finalizzato alla tutela della sicurezza dei cittadini.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...