» » » » » » » » REGGIO CALABRIA. Daspo di 5 anni a tifoso amaranto

REGGIO CALABRIA. Dopo il risultato di 62 provvedimenti di Daspo emessi nell’anno 2015 e 65 provvedimenti emessi nell’anno 2016, prosegue, senza soluzione di continuità, l’attività della Polizia di Stato di contrasto e repressione dei reati commessi in occasione delle manifestazioni sportive svoltesi nella provincia reggina.

Lo scorso 27 febbraio è stato notificato un provvedimento di Daspo, per la durata di 5 anni nei confronti di C. D., 25 anni,  tifoso della squadra “Urbs Reggina 1914”, resosi responsabile di accensione e possesso di fumogeni e artifici pirotecnici in occasione dell’incontro di calcio disputato il 18 febbraio allo stadio “Oreste Granillo” tra la Reggina e “U.S. Lecce 1908”.

Alla individuazione ed identificazione del giovane si è giunti grazie anche alle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza di cui è dotato lo stadio.

Al destinatario del provvedimento è stato prescritto, altresì, l’obbligo di presentazione presso i locali uffici di polizia per un eguale periodo.

Il provvedimento è stato convalidato oggi dalla competente Autorità giudiziaria.

Si conferma la ferma volontà della Polizia di Stato di bandire ogni forma di violenza e intemperanza dagli stadi al fine di garantire l’incolumità degli spettatori e di tutte le persone che, a qualsiasi titolo, partecipano alla manifestazione sportiva.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...