» » » » » » » » » » » REGGIO CALABRIA. La Uilpa Vvf incontra il vice sindaco della Città metropolitana sulla questione della sede di Monasterace

REGGIO CALABRIA. Si è svolto ieri, a palazzo San Giorgio, l’incontro tra i componenti della Segreteria provinciale Uilpa Vigili del fuoco, il vice sindaco della Città metropolitana Riccardo Mauro e il presidente del Consiglio comunale Demetrio Delfino, su  delega del primo cittadino Falcomatà assente per impegni istituzionali.

La delegazione Uilpa Vvf, composta dal segretario regionale Antonino Provazza, dal segretario provinciale Giovanni Alampi, da Domenico Musolino membro della segreteria provinciale e Massimo Puntorieri in rappresentanza di Patrizia Foti, segretario territoriale Uilpa, ha incontrato i massimi vertici dell’amministrazione metropolitana, per sollecitare un energico intervento sulla questione della sede Vigili del fuoco di Monasterace, per la quale la Uilpa Vvf si sta battendo, affinché venga riclassificata e messa in condizioni di poter operare come presidio permanente, a tutela di tutto il territorio dell’alto Jonio reggino.

Prima di entrare nel merito della questione, il segretario Alampi ha voluto ringraziare il vicesindaco Mauro ed il presidente Delfino per la disponibilità e la sensibilità dimostrata dall’amministrazione metropolitana, verso le problematiche e le necessità dei Vigili del fuoco reggini ed in particolare sulla questione Monasterace.

Questo incontro si è reso necessario, ha continuato Alampi, al fine di raggiungere e sensibilizzare, attraverso il sindaco Falcomatà, i massimi vertici del Governo, in modo da attivare, in vista di un’imminente rimodulazione di alcune sedi di servizio e della distribuzione di 400 nuove unità a carattere nazionale, il distaccamento di Monasterace, importante e strategico presidio situato ai confini della provincia reggina.

Largo ed incoraggiante lo scambio di vedute tra le parti, che hanno voluto mettere sul piatto della discussione, su suggerimento del segretario Provazza, anche la questione aeroporto dello stretto, visto l’importante presidio che opera al suo interno.

Rassicuranti le risposte dei due amministratori, che hanno garantito il massimo impegno di tutta la giunta sia comunale che metropolitana, sulla faccenda del Tito Minniti, oltre ad un energico intervento col Governo centrale per la questione Monasterace, punto all’ordine del giorno dell’imminente consiglio metropolitano che si terrà il prossimo 20 marzo e dove sarà deliberata la delega al Sindaco di Monasterace per la gestione dell’apertura della sede.

Tutta la Uilpa reggina ha voluto ringraziare il dottore Mauro per la sua disponibilità, estendendo, per suon tramite, un plauso al sindaco Falcomatà. Un segno di riconoscenza anche al presidente Delfino, per l’impegno profuso alla riuscita dell’incontro.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...