» » » » » » » » REGGIO CALABRIA. Le foto di Salgado al Dipartimento di Agraria

REGGIO CALABRIA. Prosegue il ciclo di seminari “Andare/Restare: comunque in movimento” promosso dalla Biblioteca del Dipartimento di Agraria.

Martedì 7 marzo alle 16 e 30, il terzo seminario proposto avrà per tema “Exodus: umanità in transizione”.

Attraverso filmati, interviste, fotografie si entrerà nel mondo e nella visione di Sebastiao Salgado, economista e fotografo brasiliano, noto anche per “Il sale della terra”, il film-documentario che recentemente Wim Wenders ha dedicato alla sua vita e alla sua opera.

L’incontro virtuale con Salgado sarà guidato da Giacomo Falcone, anche egli fotografo e dottore di ricerca nel settore dell’Economia agraria. Il seminario sarà accompagnato da una mostra di alcune delle foto di Salgado pubblicate da Taschen.


In oltre 40 paesi, seguendo il lavoro di organizzazioni umanitarie, Salgado ha documentato negli anni l’immenso fenomeno dei flussi migratori di interi popoli.

La recente pubblicazione di una nuova edizione del libro contenente le foto più significative del progetto Exodus (Taschen, 2016) ci offre un nuovo sguardo sull’umanità in cammino, nuove chiavi interpretative di un fenomeno rispetto a cui spesso si è culturalmente e politicamente impreparati.

Salgado ha avuto anche il merito di aver posto all’attenzione mondiale i temi dell’ambiente attraverso il progetto “Genesi” e il suo lavoro svolto nella fondazione “Instituto Terra”.

Offrire la visione della bellezza della natura, creare luoghi di vita e di lavoro più umani, sanare con interventi di riforestazione le devastazioni ambientali, sono alcune delle azioni in cui oggi Salgado declina nel mondo, in Brasile particolarmente, il suo personale contributo alla ricostituzione della dignità di una umanità ferita.


Ai partecipanti al seminario verrà rilasciato attestato utile per acquisire Cfu, previo riconoscimento da parte delle strutture didattiche/formative competenti.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...