TAURIANOVA. Nella serata di ieri, nella frazione San Martino, i carabinieri della locale Stazione agli ordini del comandante interinale maresciallo Luca Caponnetto, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, Giuseppe Graziano, 31 anni, del luogo.

Il giovane, all’esito di una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 2,213 kg di marijuana, suddivisi in 32 confezioni sottovuoto ed abilmente occultati all’interno di una valigia che portava al seguito.

La successiva perquisizione domiciliare immediatamente condotta dai carabinieri di San Martino di Taurianova, con l’immediato ausilio di ulteriori militari inviati dalla centrale operativa del locale Comando Compagnia, ha consentito di rinvenire ulteriori 1,730 kg (di marijuana, nonché materiale vario per il confezionamento della stessa.

Tutto quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro e il giovane dichiarato in stato di arresto.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato associato nella Casa circondariale di Palmi.

Numerosi i controlli e le perquisizioni che hanno interessato il territorio della locale Compagnia, diretta dal capitano Marco Barone che, hanno  anche impiegato alcune componenti operative dislocate sul territorio di competenza.

Proseguono quindi i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando provinciale carabinieri di Reggio Calabria nelle aree più sensibili della Provincia e in modo particolare nella Piana di Gioia Tauro.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...