» » » » » » » » BENESTARE. Trovato l’anziano disperso

BENESTARE. Alle ore 10.20 è stata ritrovata la persona di 84 anni, dispersa. Le ricerche erano iniziate nella nottata tra martedì e mercoledì.

Sul posto i Vigili del fuoco hanno allestito un Posto di Comando Avanzato utilizzando una loro Unita di Crisi Locale (sala operativa mobile).

Le ricerche sono state coordinate dal personale Tas dei Vigili del fuoco che, con l’ausilio di tecniche di ricerche proprie della topografia applicata al soccorso, hanno suddiviso il territorio in zone attribuendole alle varie squadre impegnate nelle ricerche.

Il personale durante le ricerche ha effettuato “battute con schema a pettine” permettendo ai Tas di verificare, attraverso il monitoraggio dei segnali gps la coperture delle aree percorse ed assegnate ad ogni squadra di ricerca.

Col passare del tempo sono state verificate le zone in cui si presumeva potesse trovarsi il disperso.

E’ stata premiata la strategia di non allargare l’area della ricerca poiché le condizioni di salute del disperso facevano immaginare che lo stesso non era in condizione di percorrere lunghi percorsi infatti la persona è stata ritrovata in un dirupo, situato a 500 metri dall’ultimo avvistamento, impigliata tra i rovi dai quali non riusciva a districarsi.

Una volta individuato l’anziano il personale Saf dei Vigili del fuoco ha provveduto al recupero consegnandolo al personale del 118 che ha prestato sul posto le prime cure per poi trasportarlo in ospedale.

Nei vari giorni sullo scenario si è susseguito personale dell’Arma dei carabinieri, del Soccorso alpino, di Calabria Verde, dei nuclei cinofili delle Direzioni Vigili del fuoco Calabria e Sicilia, personale del distaccamento dei Vigili del fuoco di Bianco oltre a numerosi volontari della locale Protezione civile.

Alle ricerche, inoltre, hanno partecipato anche elicotteri dei reparti volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria e dei Vigili del fuoco di Catania.

Immensa la soddisfazione di tutto il personale intervenuto perche è grazie all’impegno e alla determinazione profusa che le ricerche hanno avuto l’esito sperato.

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...