CITTANOVA. Nell’ambito dei servizi disposti dal questore Raffaele Grassi, finalizzati ad intensificare le attività di controllo del territorio, di prevenzione e repressione dei reati in genere, il personale dei Commissariati di PS di Polistena, Cittanova e Taurianova è quotidianamente impegnato nel progetto di intensificazione del controllo del territorio nella giurisdizione dei 3 Commissariati dell’area geografica denominata “Piana di Gioia Tauro”.

Il dispositivo prevede l’intervento organico delle Volanti di ciascun Commissariato nell’intero territorio senza, quindi, alcuna limitazione territoriale. Ulteriore riscontro operativo è rappresentato dal fatto che le comunicazioni ed i contatti radio sono effettuati sotto un’unica frequenza radio, per agevolare e velocizzare lo scambio delle informazioni.

In questo contesto operativo, personale del Commissariato di Polistena è intervenuto a Cittanova per sedare una lite in famiglia tra padre e figlio, quest’ultimo pregiudicato per furto e violenza sessuale e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Immediatamente, gli agenti hanno riportato la calma e, terminato il delicato intervento, hanno ripreso il servizio di controllo del territorio.

Nel corso della serata, però, lo stesso equipaggio è stato ricontattato in quanto il 43enne si era allontanato dall'abitazione nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari.

Tempestivamente, l’uomo è stato rintracciato sul corso Italia ed arrestato per il reato di evasione.

L’arresto di ieri testimonia l’efficacia della scelta strategica adottata dal questore  Raffaele Grassi, nell’aver  istituito un dispositivo integrato di controllo del territorio che, nell’ultimo periodo, ha conseguito importanti risultati, sventando 2 rapine ed arrestando 4 rapinatori. 

About Pino d'Amico

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare ...